Trecate: minore reagisce a un controllo picchiando gli agenti

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/06/2017 alle ore 14:34.
Trecate: minore reagisce a un controllo picchiando gli agenti 2
Trecate: minore reagisce a un controllo picchiando gli agenti 2

Giovedì 15 alle ore 17.45 una pattuglia della Polizia Locale veniva inviata in via D’Azeglio ove era stata segnala la presenza di un ragazzo in evidente stato di alterazione psicofisica. Al loro arrivo, gli agenti trovavano un 17enne equadoregno residente a Trecate in stato di alterazione psicofisica che, invitato a fornire le proprie generalità, reagiva colpendo uno degli operatori. Il soggetto veniva immediatamente immobilizzato e trasportato presso il Comando di Polizia Locale.

Durante il fermo, lo stesso andava nuovamente in escandescenza alla presenza della madre e veniva quindi allertato personale del 118 che disponeva il trasporto presso il Pronto Soccorso di Novara al fine di verificare le motivazioni della sua alterazione psicofisica.

Sentito quindi il Tribunale dei Minori, lo stesso veniva denunciato per Resistenza a Pubblico Ufficiale e per essersi rifiutato di fornire indicazioni sulla propria identità personale.

"L'intervento è riuscito perfettamente - spiega l'assessore alla sicurezza Alessandro Pasca - grazie alle indicazioni di un cittadino. La collaborazione tra cittadinanza e Polizia Locale migliora sicuramente la sicurezza della città: invitiamo tutti i cittadini a segnalare tempestivamente alla Polizia Locale al numero 032171400 qualsiasi comportamento anomalo al fine di poter garantire un servizio efficace e tempestivo".

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica