Trasportavano molluschi vivi e "fuorilegge": la polizia sequestra tutto

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/10/2017 alle ore 11:39.

Un "ritrovamento" decisamente insolito quello che è stato effettuato ieri pomeriggio sull'autostrada A26 sul territorio del comune di Brovello Carpugnino. Una pattuglia della polizia stradale di Romagnano Sesia ha proceduto al controllo di un autocarro adibito al trasporto di prodotti alimentari destinati ai ristoranti cinesi del Vco. Il veicolo, condotto da un autista di 56 anni trasportava frutta, verdura e molluschi bivalvi vivi. I molluschi, del peso di circa 5 chilogrammi, erano privi di etichetta e nei documenti di trasporto non era indicata la provenienza. Gli agenti, in collaborazione con l'Asl di Verbania ha proceduto alla contestazione di un'ammenda di 2.000 euro e al sequestro della merce operato dal dottore dell'Asl di Verbania direttamente nel ristorante nel quale doveva essere effettuata la consegna.

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità