Tenta di pagare con soldi falsi: beccato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/10/2017 alle ore 13:58.

Va al supermercato e tenta di pagare con banconote false, la cassiera lo segnala e viene fermato. E' successo lunedì 2 ottobre al Penny Market di via Bianchetti. I. P., cittadini nigeriano, ha presentato varie banconote da 50 e 20 euro risultate false dopo la verifica con l'apposito strumento elettronico. A intervenire un equipaggio delle volanti della questura che hanno sequestrato il denaro e denunciato l'uomo per reato di spendita di monete false. Tale intervento si inserisce nell’ambito di un’azione congiunta della squadra volanti, relativamente agli aspetti di prevenzione e controllo, nonché della squadra mobile, che pochi giorni fa ha proceduto all’arresto di un cittadino marocchino che aveva acquistato della merce con denaro falso. In particolare, l’azione è volta a contrastare il fenomeno della diffusione sul mercato di denaro falso, il quale può essere di provenienza illecita e, dunque, idoneo ad alimentare circuiti legati, per esempio, ai più gravi reati di ricettazione e di riciclaggio. Infine, in tale attività si rivela di fondamentale importanza la collaborazione dei cittadini con le forze dell’ordine, che se informate tempestivamente, riescono a intervenire in maniera efficace.

 

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità