Si accoltellano per strada: tre arresti per tentato omicidio

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/10/2017 alle ore 16:55.

Discutono fra loro e arrivano ad accoltellarsi: tre arresti per tentato omicidio. E’ successo venerdì 6 in corso Trieste a Novara. I cittadini extracomunitari, circa una decina, si trovavano in strada quando è iniziato un alterco tra due gruppi opposti, composti da quattro e due persone. Durante la lite in tre sono saliti nell’appartamento a pochi metri e hanno preso alcuni coltelli. Ritornati in strada, uno di loro ha sferrato un fendente al ventre a un componente dell’altra fazione con un coltello munito di lama lunga ben 28 cm e ha tentato di colpirlo alla gola senza riuscirci, cagionando però alla vittima una lesione permanente al volto. Attualmente il soggetto colpito non è in pericolo di vita, anche se in prognosi riservata in ospedale. Il secondo aggressore, sempre con un coltello, ha tentato di colpire all’addome uno degli altri soggetti presenti, il quale è riuscito a schivare la lama bloccandola con la mano ferendosela. Il terzo aggressore, infine, non è riuscito a colpire la sua vittima, perché fermato da una delle persone intervenute sul posto per sedare la lite. Due volanti della questura sono intervenute grazie alla segnalazione dei presenti evitando così il degenerare della situazione (altre persone stavano unendosi alla lite). I poliziotti hanno perquisito la casa all’interno dell’appartamento dei tre pakistani, trovando il coltello con lama di 28 cm che era stato utilizzato poco prima, posto sotto sequestro. L’arma era ancora bagnata, in quanto lavata al fine di cancellare le tracce di sangue, e occultata in una delle stanze dell’abitazione. Attualmente i tre individui arrestati si trovano in carcere, a disposizione dell’A.G.

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità