Minaccia moglie e figlio con una forbice

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/06/2017 alle ore 15:36.

Per anni la moglie e il figlio, residenti a Bellinzago, hanno taciuto le violenze subite da quel padre-padrone. Ma nei giorni scorsi è arrivato a minacciarli con una forbice, per poi picchiarli con violenza. I carabinieri sono intervenuti mentre la lite era ancora in corso, riuscendo a evitare conseguenze peggiori per le vittime. Che successivamente hanno dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale. A quel punto le violenze che subivano da tempo sono venute a galla. Per N.D., 41enne di origini albanesi, si sono aperte le porte del carcere con l'accusa di maltrattamenti.

Tags: violenza,maltrattamenti in famiglia,arresti dei carabinieri

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica