Massino: nominato il nuovo parroco

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/06/2017 alle ore 16:00.

Don Antonio Soddu è il nuovo amministratore parrocchiale a Massino Visconti, Brovello e Carpugnino: a servire le tre comunità del Vergante come amministratore parrocchiale sarà  don Antonio Soddu, attualmente collaboratore nella parrocchia di Romentino. «Don Antonio  è giunto nella tua comunità nel mese di settembre di due anni fa con l’impegno di completare gli studi e ottenere la licenza in teologia spirituale a Padova, dove ha frequentato i corsi in alcuni giorni della settimana, offrendo anche nello stesso tempo un valido sostegno e aiuto a te e alla tua comunità – ha scritto il vicario generale don Fausto Cossalter in una lettera al parroco don Luigi Marchetti, letta anch’essa nelle messe del fine settimana -. Ora, davanti alle gravose necessità della diocesi gli è stato chiesto di iniziare un nuovo ministero. Ringrazio don Antonio per la sua disponibilità e generosità nell’accogliere la proposta e sono certo che anche la tua comunità saprà ringraziarlo per il fruttuoso ministero vissuto a Romentino. Don Antonio inizierà il servizio pastorale a Massino Visconti nei giorni immediatamente precedenti la festa dell’Assunta. Con l’assicurazione della mia preghiera saluto cordialmente te e affido alla Vergine Santissima il cammino della tua comunità parrocchiale che in questi giorni si prepara a vivere i suoi giorni di festa patronale».

LA DIOCESI HA ANCHE AFFIDATO DUE INCARICHI A DUE SACERDOTI NOVELLI.

Sono appena stati ordinati, lo scorso 10 giugno, e sono già stati assegnati in due parrocchie: ecco chi e dove sono.

Don Matteo Balzano è stato assegnato alla parrocchia di Castelletto Ticino, dove già aveva svolto il suo servizio nell’anno del diaconato, con l’incarico di occuparsi in particolare della pastorale giovanile, allargando l’impegno anche alle altre comunità della UPM, Varallo Pombia, Pombia e Borgoticino.

Don Alessandro Maffioli, in attesa della destinazione definitiva, nei mesi di luglio e agosto è stato assegnato alla parrocchia di Macugnaga e alle altre comunità della Valle Anzasca, in aiuto ai sacerdoti della valle per il periodo estivo, che richiede una presenza maggiore per il grande numero di turisti e villeggianti che la popolano. 

Tags: Massino Visconti,castelletto ticino,Brovello Carpugnino,Macugnaga,Valle Anzasca,nuovi parroci,diocesi,parrocchie

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità